Come servire una Colazione perfetta nel tuo Bar

Come servire una colazione perfetta nel tuo bar? Ci sono alcuni piccoli dettagli che non dovrebbero mai mancare o essere lasciati al caso, se si vuole accontentare la clientela! Dobbiamo come sempre pensare a differenziarci dagli altri bar e a rimanere piacevolmente impressi nella memoria di chi entra nel nostro locale, in modo che ritorni e che ne parli ad amici e conoscenti.

come servire una colazione perfetta

Ingredienti freschi, menu alternativi per intolleranti e vegan, ordine e pulizia. Queste sono le basi della ricetta del successo. Scopriamo insieme alcune idee per sorprendere i nostri avventori e preparare un “momento breakfast” a regola d’arte.

Per chi ama il salato

Accontentiamo tutti i palati e ideiamo un menu dolce e un menu salato: c’è chi ama la colazione all’inglese con uova e pancetta, o chi gradisce un toast accompagnato da una bella spremuta fresca di arancia. C’è anche chi però “punta sul classico” con cornetti, pane e marmellata varia o miele, o i più innovativi e “modaioli” porridge e pancake.

In qualsiasi caso prepariamo qualche buon ripieno la mattina stessa utilizzando ingredienti di qualità per eventuali sandwich e non dimentichiamoci di chi segue diete vegetali: è semplice realizzare panini farciti senza affettato e formaggio, con marmellate light, burro senza lattosio ecc.

Si può ad esempio scaldare un tramezzino (occhio anche agli ingredienti che compongono il pane, il latte vaccino è quasi ovunque e chi non lo beve gradirà la vostra attenzione al dettaglio) ripieno di spinaci e mozzarella di riso: ce ne sono di buonissime già pronte nei negozi specializzati ma ormai si trovano in qualsiasi supermercato.

Chi non rinuncia al dolce

E per chi invece ha bisogno della sua dose di zuccheri? Brioche del forno vicino (un’idea in più per scambiarsi la clientela con un’attività che condivide la vostra zona geografica!), biscotti farciti o ai cereali, latte di varie tipologie (indispensabile proporre anche quelli vegetali), succhi di frutta freschi (sempre più clienti amano estratti, centrifughe e un locale moderno può farsi trovare preparato acquistando gli elettrodomestici giusti per bar), frullati…

Non dimentichiamoci i classici panini al cioccolato per i più golosi, una crostata o una torta per chi vuole partire con più calorie: le idee possono essere veramente tante e ci si può accordare con il fornaio o la pasticceria vicina per qualche fornitura settimanale agevolata!

E poi il caffè, il protagonista del nostro bar, non può mai mancare. Serviamolo con qualche attenzione in più: un bicchiere d’acqua, un cioccolatino, senza che sia il cliente a doverli chiedere! Coccoliamo chi entra nel nostro locale, anche con diverse scelte di caffè d’orzo o al ginseng. Proponiamo espresso particolari come il marocchino, caffè al pistacchio, al cocco, con granella di nocciole. E per un cappuccino indimenticabile, usiamo accessori di qualità (lattiere, tazzine…) e se non siamo abili artisti, valutiamo l’acquisto di simpatiche formine per disegnare sulla superficie schiumosa dei nostri white coffee.

Una colazione…comoda

Anche chi va di fretta apprezzerà la possibilità di sedersi qualche minuto e fare colazione comodamente al tavolo: facciamo attenzione alla pulizia delle postazioni e delle sedie.

I tavoli devono essere sempre in perfetto ordine con i tovagliolini, i sottobicchieri e il menù. Mettiamo a disposizione qualche copia dei giornali e delle riviste per chi ha più tempo per rimanere nel nostro locale e portiamo qualche stuzzichino extra che può condurre ad un ulteriore ordine.

Sempre più locali mettono a disposizione dei carica batterie universali per chi ha tablet e smartphone scarichi: potremmo essere il primo bar del circondario a fornire questo tecnologico servizio! E nell’attesa della ricarica, può arrivare qualche nuova richiesta del cliente, oltre che l’utilissimo passaparola!

Radio o musica da CD (con le eventuali autorizzazioni necessarie) o televisione, questo dipende dal tipo di clientela e dall’immagine che si vuol dare del proprio locale: è comunque piacevole avere un sottofondo sonoro che crea un ambiente vivace, ma ad un volume contenuto.

La colazione è servita! Ma se il nostro bar non è già del tutto avviato, facciamo conoscere le nostre colazioni perfette sfruttando i social, chiedendo ai nostri clienti di condividere i nostri post e le foto su Facebook: saranno loro stessi invogliati a pubblicare le loro fotografie delle colazioni o delle espressioni soddisfatte per mostrarle agli amici!

E quando il “momento breakfast” si conclude, si può già pensare al resto della giornata: leggi le nostre idee sull’aperitivo e l’apericena!

Sei un Rivenditore di Caffè con una tua attività?

CLICCA QUI E ISCRIVITI AL SITO PER ACCEDERE AL LISTINO ALL’INGROSSO COI PREZZI PIÙ CONVENIENTI

Articolo pubblicato venerdì, 23 novembre, 2018

Condividi sui social
Altre informazioni su:
News sul Caffè


Cosa ne pensi?
Lascia il tuo Voto Cliccando le Stelline

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle6 Stelle7 Stelle8 Stelle9 Stelle10 Stelle
(4 voti - media: 10,00 su 10)